Le allegre comari

La commedia racconta la vicenda di un maresciallo dell’esercito, vecchio play boy, improbabile tombeur des femmes, appena rifiutato dal suo nuovo re ed esiliato in provincia. Falstaff è costretto a Windsor dove il vitalizio assegnatogli non gli basta mai. Per necessità e vanità (e perché lui le donne le “occhieggia tutte”) corteggia entrambe le due dame-leader del paese; le due scoprono il suo gioco e si vendicano pesantemente.
L’atmosfera in cui si muovono i personaggi ricorda in modo impressionante quella veneta. Windsor è fuori dalle grandi correnti che fanno la Storia, un’isola ferma in un mondo in crisi; la vita prosegue monotona, permeata da un perbenismo puritano di facciata, sotto il quale pulsano pruderie e desiderio represso.

Informazioni

Da “Le allegre comari di Windsor” di Wiliam Shakespeare

Traduzione e adattamento a cura di Andrea Pennacchi
Con: Marco Artusi, Evarossella Biolo, Francesca Botti, Beatrice Niero
Regia: Marco Artusi
Aiuto regia: Matteo Cremon
Scena: David Riganelli

Promo

Tutte le produzioni

Vuoi ricevere maggiori informazioni riguardo questa produzione?